Storia
Storia


L’alba della storia di Torrioni, si può collocare intorno alla seconda metà del secolo IX d.C.,allorché il nome di Tufo comincia ad apparire nei documenti associato al nome del principe longobardo Aione II. Questo condottiero,nel corso di uno dei suoi rientri a Benevento, percorrendo la valle del fiume Sabato,decise di edificare sulla collina posta alle spalle di Tufo un fortilizio turrito per il controllo e la difesa di tutta la valle del Sabato.
La torre fortificata,prese il nome del principe e si chiamò Torre di Aione (Turris Aionis),divenuta successivamente Torrioni.
 
E’ situato a 650 metri sul livello del mare e dista 26 Km dal Capoluogo di provincia. L’abitato sorge in posizione elevata sul versante destro della valle,alla testa di un vallone boscoso che confluisce nel fiume Sabato a monte di Altavilla Irpina. La principale risorsa economica è costituita dalla produzione dell’eccellente vino DOCG “GRECO DI TUFO”, inserito tra i più rinomati a livello nazionale.

Da Vedere: CHIESA MADRE “San Michele Arcangelo” e TORRE AIONE – Resti - 
Torrioni
Via Tuoro 6